L’alloro di Cerignola

Gli Ospiti della Fiera del Libro Cerignola

| APS Oltre Babele

Sinossi

Francisco Blanco Garcìa terminò la scrittura de L’alloro di Cerignola nel febbraio dell’89. Il protagonista è Consalvo da Cordova, il celeberrimo trionfatore della Battaglia di Cerignola del 28 aprile 1503. Detta opera è stata scoperta in modo fortuito da chi l’ha poi tradotta allo scopo di divulgare un’ulteriore testimonianza dell’enorme importanza rivestita da un evento storico che cambiò le sorti dell’Italia meridionale. Il dramma è ambientato nei momenti immediatamente successivi alla suddetta battaglia: l’entusiasmo che pervade i capi dell’esercito spagnolo dopo la vittoria sui francesi è però turbata dallo stesso Consalvo, triste e cupo per un pensiero fisso che lo ossessiona e lo rende incapace di godere del trionfo.Tra accorati monologhi e colpi di scena verrà esaltata la figura di Consalvo come summa di tutte le qualità morali tipiche degli hidalgos spagnoli.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Potrebbero anche interessarti